TEC WIFO

AREA TEMATICA INFOMOBILITA’

TEC-WIFO  – TECnologia Wireless ed in Fibra Ottica per applicazioni avioniche

 

 

Soggetti coinvolti

Piaggio Aero Industries, Selex Communications, Leonardo Sistemi Integrati, Hyla Soft, Intecs, Insis Sitep, Università di Genova (DIST, DIBE, DISMET), CNR (ISSIA-IEIIT)


Obiettivi

Nel settore aeronautico è in atto una crescente domanda di servizi da parte degli utilizzatori finali (sorveglianza, homeland security, mercato televisivo e servizi commerciali) congiuntamente alla necessità di massimizzare il carico pagante e garantire la massima versatilità manutentiva degli apparati installati.

Il progetto si prefigge lo sviluppo di un sistema di comunicazione wireless per connessione di differenti tipi di apparati con un hub che costituisca altresì l’interfaccia verso una antenna, appositamente studiata e sviluppata per la trasmissione/ricezione dati ed immagini dall’esterno della piattaforma.

Il progetto trae origine dalla crescente domanda di servizi degli utilizzatori finali di piattaforme aeree (sorveglianza, homeland security, mercato televisivo e servizi commerciali) e dalla antitetica necessità dei costruttori di massimizzare il carico pagante (passeggeri e merci) sviluppando tecnologie che consentano di ridurre al minimo il peso a vuoto del velivolo senza avere impatti sul layout della piattaforma.

La ricerca è quindi rivolta alla soluzione delle due opposte esigenze di riduzione del peso complessivo e di maggiore capacità di servizi a bordo, con lo sviluppo di un sistema integrato di comunicazione outboard-inboard costituito da una antenna satellitare a larga banda e da un sottosistema wireless/fibra ottica in grado di sostituire il tradizionale pesante cablaggio tra unità e di rendere meno onerosa e più flessibile la manutenzione e la riconfigurazione dei sistemi di bordo.

Il primo dei due aspetti, ossia la proposta di una antenna satellitare a larga banda nasce dall’assenza di un valido sistema di trasmissione bidirezionale installabile a bordo dei veicoli e dalla prevista messa in orbita di utlreiori satelliti di telecomunicazioni in banda Ka, mentre attualmente sono a disposizione le costellazioni Eutelsat, Intelstat, SES in banda Ku.

Informazioni aggiuntive