GESTEC

Area Tematica : Organizzazioni Complesse

GESTEC - TecnoloGie orientatE ai Servizi per lo sviluppo e per
l’inTEgrazione di piattaforme ICT


Soggetti coinvolti
Elsag Datamat, Ericsson, Cetena, Unige DISI, Unige DIST, Unige DIBE, CNR, Softeco Sismat, IB SRL, NIS, Finsa Consulting, Cap, Hyla Soft Spa, Fos, Gruppo Sigla, Hub Telematica.

 

Obiettivi

Il progetto si inquadra nella linea tematica del Distretto SIIT denominata “Organizzazioni Complesse”.
Tale tematica può essere calata in diversi ambiti tra quelli di interesse del Distretto.
Tuttavia, il Distretto possiede una forte vocazione legata ai trasporti, alla cantieristica, alla portualità ed alla logistica, che deriva dalla sua localizzazione nella città di Genova, e tale specificità spinge a considerare tali domini applicativi in modo privilegiato, condizionando, per lo meno in parte, le attività del progetto.

Il progetto Gestec sintetizza questi due aspetti. Da un lato è un progetto trasversale rispetto agli ambiti applicativi dell’ICT, finalizzato a far crescere le potenzialità dei soggetti partecipanti, ciascuno secondo le proprie caratteristiche, dal punto di vista metodologico e tecnologico nell’ICT.

Dall’altro risente della vocazione logistica del Distretto e pone una particolare enfasi nell’applicazione e nella dimostrazione dei risultati nel settore della logistica. La vocazione trasportistica del Distretto e della città vengono quindi messe a servizio del progetto per fornire ad esso un campo applicativo nel quale dimostrare la validità dei risultati ottenuti.

Una delle evoluzioni più significative nel campo delle ICT riguarda l’affermazione del concetto di “servizio”, che diventa l’elemento centrale, a tutti i livelli, su cui vengono basate le piattaforme informatiche applicative. Non a caso la Commissione Europea ha identificato la priorità della Future Internet (http://initiative.future-internet.eu), che prende in considerazione in particolare il paradigma dell’Internet of Services, in base al quale i dispositivi connessi alla rete rendono disponibili le loro funzionalità sotto forma di servizi accessibili mediante interfacce standard.

Informazioni aggiuntive