Attività

Il Polo indirizza progetti e soluzioni nelle specifiche aree di interesse:

  • logistica e trasporti:
      • applicazioni integrate di logistica, trasporti urbani ed extraurbani
      • controllo del traffico e della mobilità
      • infomobilità
      • gestione di terminals marittimi e intermodali
      • gestione di magazzini logistici e di centri di distribuzione e stoccaggio materiali
      • gestione automatica di containers
      • sistemi informativi, gestionali e di scambio elettronico documentale
  • sicurezza nei trasporti:
      • applicazioni e servizi di sicurezza fisica e logica su infrastrutture critiche e siti ad accesso controllato
      • controllo e protezione dei veicoli
      • gestione dei trasporti di merci pericolose
      • soluzioni per la protezione delle comunicazioni e dei dati critici
  • sostenibilità ambientale della mobilità
      • soluzioni e servizi per il controllo e la gestione ambientale e territoriale
      • soluzioni e servizi per la programmazione ambientale e territoriale
      • sistemi di gestione di reti di telecomunicazione eterogenee e di interconnessione di reti

L’attività del Polo, che si sviluppa inizialmente su un arco temporale di 3 anni  (ottobre 2011, settembre 2014), è articolata su 3 linee principali:

  • gestione organizzativa del Polo
  • trasferimento delle conoscenze
  • marketing e comunicazione

Per lo svolgimento di tali attività il Polo dispone di adeguate infrastrutture ed attrezzature tecnico-scientifiche, messe a disposizione sia dall’Ente Gestore Distretto SIIT che dagli Enti partecipanti; in particolare presso SIIT sono operativi laboratori a valenza trasversale ed a prevalenza tematica.

Informazioni aggiuntive