Internazionalizzazione

Gli obiettivi:

  • Favorire iniziative e scambi internazionali sulle offerte relative alle tematiche del Distretto Tecnologico con particolare riguardo al comparto delle PMI

  • Supportare l’organizzazione di sistemi dimostrativi, per facilitare ed accelerare il processo di penetrazione commerciale
  • Organizzare incontri con sistemi distrettuali Europei ed Extraeuropei
  • Individuare scenari e filoni tematici su cui concentrare le azioni di marketing
  • Favorire la crescita delle PMI e del Distretto verso territori e mercati emergenti

Accordi e collaborazioni tra SIIT e:

  • Polo di competitività Capenergies (Francia) in “non-GHG emitting Energy” Research & Development

  • Pole SCS (Francia) per la ricerca in ICT
  • Poli Tecnologici Tunisini per la pianificazione e lo sviluppo di sistemi per la mobilità sostenibile
  • Euroisrael Business Development (Israele) in “Sistemi Intelligenti Integrati e Tecnologie” Ricerca & Sviluppo
  • Fondazione Parco Tecnologico di Itaipu (Paraguay)
  • Regione di Sverdlovsk (Russia) per il progetto “Sportello Tecnologico Uralo-Ligure di Ekaterinburg”
  • Missione imprenditoriale verso Malta
  • European Business and Technology centre (India) per sviluppi congiunti con centri di ricerca indiani nel settore energia e nell’ India joint Action Plan ambito dell’ EU


    Diga Itaipu

Intesa SIIT-PTI


Il 26 marzo 2010 è stata siglata un’importante intesa tra SIIT e il PTI, Parco Tecnologico Industriale di Itaipù in Paraguay, nell’ambito della produzione di idrogeno e idrometano, del loro trasporto e stoccaggio, nonché su Security, Safety ed Automazione Robotica.

L’alleanza strategica fra il Distretto e il PTI si svilupperà in un periodo tra i sei mesi ed i tre anni per un investimento totale di alcune decine di milioni di dollari equamente suddivisi tra i due partner.

Informazioni aggiuntive