Programmi di 1a Fase

Il programma ha risposto ai seguenti obiettivi generali:

  • indirizzare la crescita delle PMI e del Distretto, in particolare verso territori con i quali si possono avviare e rafforzare rapporti di collaborazione, nonché verso i mercati emergenti;
  • rafforzare la competitività del sistema regionale locale attraverso l’avvio di rapporti di partenariato e di sviluppo con distretti europei ed extraeuropei nel settore delle tecnologie;
  • costruire un portafoglio di offerta definito da linee di prodotto formate dai servizi e prodotti delle singole PMI da promuovere all’estero;
  • sviluppare progetti dimostrativi nei paesi target per promuovere e radicare le tecnologie del Distretto

E’ stato sviluppato un piano integrato di azioni di internazionalizzazione orientato prevalentemente alle PMI per le aziende del Distretto che si è suddiviso in azioni di sistema trasversali ed azioni verticali di supporto allo sviluppo e promozione nei Paesi Target.

 

Le azioni trasversali hanno corrisposto alle seguenti iniziative di sistema:

  • Sviluppo progetto base per l’internazionalizzazione
  • Iniziative e scambi internazionali sulle offerte specifiche relative alle tematiche del Distretto Tecnologico con particolare riguardo al comparto delle PMI
  • Organizzazione incontri con sistemi Distrettuali ed individuazione di scenari e filoni tematici su cui concentrare le azioni di marketing
  • Interazione con le “reti di eccellenza“ internazionali

Le azioni verticali sono state basate sul supporto di iniziative di promozione verso Paesi Target, mediante la realizzazione di sistemi dimostrativi da parte di aziende del Distretto.

I paesi Target
Il progetto integrato si è sviluppato attraverso una serie di azioni rivolte a paesi europei ed extraeuropei che hanno evidenziato, per le tipologie di mercato e le potenzialità dell’offerta tecnologica proposta da SIIT, reali opportunità di sviluppo di sinergie.
Le scelte dei paesi su cui attivare le azioni di promozione per i progetti rispondono alle seguenti caratteristiche:

  • ogni progetto indirizzato al paese è stato supportato da una rete di azioni, contatti e relazioni istituzionali ed industriali pregressi che hanno favorito lo sviluppo delle proposte e delle azioni di promozione;
  • il dimostrativo e’ stato promosso sulla base di indicazioni di mercato e di possibili sinergie nei Paesi Target.

Nel progetto sono stati inseriti:

  • paesi extraeuropei: dove i mercati di riferimento, le relazioni avviate ed il coinvolgimento della Regione Liguria hanno dimostrato un interesse allo sviluppo di azioni distrettuali nella aree tematiche evidenziate;
  • paesi europei: dove è stato possibile costruire, attraverso le relazioni attivate, network e sinergie riferite alle aree tematiche sviluppate nelle azioni di promozione.