Progetti

Progetti nel contesto UE
Alcuni esempi sviluppati da Enti soci nel 7.o PQ su tematiche distrettuali:

  • Progetto ANIKETOS ( Secure and trustworthy composite services ), ambito sicurezza;
  • Progetto CONTAIN ( Container security and advanced information networking ), ambito sicurezza;
  • Progetto eDiana ( Embedded Systems for Energy efficient building ) – ambito energia;
  • Progetto EULER ( European software defined radio for wireless in join security operation ) – ambito ICT
  • Progetto SAMURAI ( Suspicious and abnormal behavior monitoring using a network of cameras & sensors for situation awareness enhancement ) – ambito trasporti-sicurezza;
  • Progetto SM4ALL (Smart Homes for All, an embedded middleware platform) – ambito “ambient intelligence”;
  • Progetto pShield/nShield (pilot/new embedded Systems arcHitecturE for multi-Layer Dependable solutions ) – ambito sicurezza

Il Distretto ha promosso la partecipazione diretta o di suoi Enti Soci con riferimento particolare ad Horizon 2020 ed a programmi d’interesse regionale come Alcotra, MED; Marittimo.

H2020

Altri programmi ( Alcotra , MED, Marittimo, Inter Reg)

  • Progetto InterReg SIX ( Sicurezza)
  • Studi e spunti progettuali
    • limitazione traffico merci sul tratto A10 (adeguamento gallerie)
    • limitazione traffico merci nell’attraversamento autostradale di Nizza-Antibes
    • identificazione di soluzioni tecnologiche per mitigare i rischi nelle gallerie, sia in fase transitoria che a regime
    • analisi delle possibili alternative per il traffico pesante con valutazione degli impatti e analisi SWAT delle diverse alternative
    • Policy plans e tools per la gestione integrata della mobilità città – porto – autostrada – retroporto
    • integrazione della gestione mobilità nei vari contesti
    • Analisi degli impatti ambientali
  •  Servizi innovativi basati sulla mobilità elettrica
    • potenziare la rete di ricarica dei veicoli elettrici e identificare nuovi servizi
    • studio del potenziamento della rete di stazioni di ricarica ad uso pubblico nelle aree bersaglio
    • car-sharing e scooter-sharing elettrico nelle aree turistiche
    • utilizzo di flotte elettriche pubbliche (veicoli della Pubblica Amministrazione, veicoli tpl a chiamata, …..)
  • Sicurezza nella navigazione dei traghetti
    • innalzare il livello di sicurezza a terra nel traffico dei traghetti
    • monitorare gli accessi dei passeggeri e dei veicoli
    • identificare merci pericolose
    • valutazione dell’impatto sulle strutture portuali e sulle operazioni di imbarco
  • Tecnologie avanzate a supporto del TPL regionale
    • migliorare qualità ed attrattività del servizio
    • contribuire alle politiche low-carbon
    • servizi di chiamata nelle aree a domanda debole
    • ottimizzazione dei servizi ai confini fra gli attuali bacini su gomma e integrazione col ferro
    • monitoraggio del servizio (avm regionale)
    • tariffazione elettronica, interoperabile con aree limitrofe (BIP Piemonte, PACA)